Natale in Sicilia

Natale in Sicilia: mercatini, tradizioni e buon cibo

Condividi con i tuoi amiciFacebooktwitterpinterestmail

Guida per giovani viaggiatori su come trascorrere il Natale in Sicilia con approfondimenti su mercatini, tradizioni e cosa mangiare nell’isola del Sole.

La Sicilia è una meta apprezzata soprattutto per il mare, le spiagge incantevoli e paradisiache, il caldo onnipresente che accompagna le serate spensierate. Ma quest’isola è una terra straordinaria, che può stupire in qualsiasi stagione e offrire sempre qualcosa di nuovo da fare e da scoprire.

L’inverno sta arrivando e, con esso, anche il Natale! Se stai progettando un viaggio e ne vuoi approfittare per visitare questa terra meravigliosa, ecco per te una guida per trascorrere un fantastico e insolito Natale in Sicilia! Qui troverai presepi viventi, pietanze gustose e, cercando un po’, anche la neve.

Sei pronto a partire?

Eventi natalizi in Sicilia

Gli eventi natalizi in Sicilia sono delle vere e proprie istituzioni. Come tutti sappiamo il Sud Italia ha una vera e propria dedizione verso le tradizioni e se ti stai chiedendo se valga lo stesso per il natale in Sicilia, allora ho il piacere di dirti che è proprio così!

So bene che spesso quando si pensa al Natale ci si immagini i freddi paesi del Nord, ma scommetto che riuscirò a sconvolgere le tue certezze e a farti cambiare idea. Partiamo subito con uno dei più famosi eventi di Natale in Sicilia: lo Zucco.

Lo “Zucco”

Le tradizioni natalizie siciliane sono tante, una più caratteristica dell’altra. Ad esempio, se ti trovi in Sicilia alla vigilia di Natale, potresti pensare di partecipare al cosiddetto “Zucco”, il falò che viene acceso per la festa di Natale davanti alle chiese siciliane. Un momento di unione e di condivisione davanti alle fiamme, che rappresentano il fuoco che scalda Gesù e che illumina la strada verso la sua capanna.

I presepi viventi

Presepe di Natale in Sicilia
Credits to Leandro Neumann Ciuffo

In Sicilia la tradizione del presepe è davvero molto sentita e ti capiterà spesso di trovare cartelli agli angoli delle strade che ti indicheranno un qualche presepe da visitare, solitamente all’interno di una chiesa, come a Caltagirone. Ma non solo!

Ci sono tantissimi paesini che mettono in scena dei veri e propri presepi viventi incredibilmente realistici e suggestivi. Tra i più belli ti segnalo il presepe vivente di Palazzolo Acreide, quello di Sutera, quello di Gangi e quello di Agira. Quelli che mi hanno colpito di più sono però quello di Ispica e quello di Custonaci, a mio avviso i più indimenticabili presepi di Natale in Sicilia!

Quello di Ispica mette in scena ben cinquanta antichi mestieri siciliani, che prendono vita nella penombra delle grotte di una cava; il presepe vivente di Custonaci, anch’esso dislocato in un sistema di grotte e di casette rurali, è stato inserito tra i cento beni immateriali della Sicilia e vede la partecipazione di più di 160 artigiani-artisti siciliani che danno vita alla rappresentazione di oltre settanta scene tipiche della Sicilia di un tempo. Davvero suggestivo, una delle cose più caratteristiche ed emozionanti che potete fare a Natale in Sicilia!

Mercatini di Natale in Sicilia

In Sicilia, durante il periodo natalizio, tra i tantissimi eventi organizzati potrai partecipare anche a dei bellissimi mercatini di Natale.

I mercatini di Natale a Palermo sono:

  • la Fiera natalizia al Giotto Park Village, dove troverai – oltre a dei carinissimi mercatini – anche un Luna Park per grandi e piccini
  • la Fiera di Natale in Piazza Unità d’Italia, interessante per l’artigianato e per le specialità natalizie che potrai assaggiare.

I mercatini di Natale a Catania, invece, sono:

  • lo storico Merry Christmas Market, con la presenza di una casetta di Babbo Natale e di laboratori artistici per i più piccoli che lo rendono il luogo perfetto per trascorrere il Natale in Sicilia con i bambini
  • il Villaggio di Natale in Piazza Università, anche questo con una casa di Babbo Natale e le tipiche casette di legno dove gli artigiani mettono in vendita le proprie merci.

Se sei interessato ai mercatini di Natale ad Erice, devi sapere che in questo borgo si tiene ogni anno la manifestazione “EriceNatale – il borgo dei presepi”, che ti consiglio caldamente per la presenza di presepi particolarissimi (ad esempio il presepe più piccolo del mondo, costruito su una capocchia di spillo) ma anche per il mercatino, delizioso e perfettamente integrato nel contesto di questo piccolo borgo medievale.

Tradizioni Siciliane a Natale

Pensavi che dopo gli eventi e i mercatini fosse finita? Invece no… ho ancora qualche piccolo trucchetto in serbo per stupirti: le tradizioni siciliane di Natale.

I giochi

Il Natale in Sicilia è anche un momento di svago e di spensieratezza, e sono tantissime le famiglie e i gruppi di amici che in questo periodo si riuniscono per giocare insieme. I giochi più apprezzati sono la classica Tombola, ma anche Sette e mezzo, Tivitti, Mercante in Fiera e Zicchinedda. Si scommettono piccole somme di denaro o si mettono in palio premi fantasiosi e divertenti, che contribuiscono a creare il calore allegro e confortevole tipico della festa di Natale. Le serate di “gioco” sono una tradizione molto importante per i siciliani!

Le novene

Tra le tradizioni di Natale siciliane, quella della Novena sta andando forse perdendosi. Si tratta di canti che narrano le vicende della natività e che vengono intonate dai cosiddetti “ciaramiddari”, gli zampognari, che addirittura a Monreale suonano dalla mattina alla sera nel periodo che va dall’Immacolata all’Epifania!

Le esibizioni avvengono solitamente nelle case dei committenti, magari proprio davanti al presepe. In altri casi, “i ciaramiddari” suonano davanti alle edicole votive presenti nei paesi. Queste edicole sono le protagoniste di un’altra tradizione siciliana, anche questa ormai quasi in disuso: l’addobbo della cona. La “cona” (l’edicola votiva, appunto) viene decorata con mandarini, agrumi e dolci per ringraziare Dio per una grazia ricevuta o, se necessario, per chiederne una.

Cosa si mangia a Natale in Sicilia

pasta o' funnu sicilia

Il Natale, in Sicilia, non è tale se non è accompagnato da una tavola imbandita. Verrebbe da dire che la tavola è il punto saldo e sacro intorno al quale tutta la festa e le tradizioni ruotano intorno. Un momento di unione, di condivisione, di riavvicinamento familiare e di gioia per le papille gustative. Ma cosa si mangia a Natale in Sicilia? Le tavole siciliane la sera del 24 sono un tripudio di “pasta o’ funnu” (pasta al forno), carne come il falso magro (accompagnato talvolta da patate e piselli), baccalà fritto.

Una delle pietanze più celebri e gustose per il pranzo di Natale in Sicilia è senza dubbio la scacciata catanese, chiamata “scaccia” a Ragusa. Si tratta di un impasto a base di farina di grano duro condito nei modi più fantasiosi e saporiti: con i cavolfiori, la tuma, la salsiccia, le acciughe, le patate, le olive, la ricotta e chi più ne ha più ne metta! Ci sono poi il timballo di riso e il pasticcio di Natale, piatto tanto delizioso quanto pesante, tipico di Noto.

Non possono poi mancare i dolci, tra cui torroni e croccanti, il buccellato (un impasto di pasta frolla ripieno di fichi, cioccolato e frutta secca); ma anche la cassata e i mustaccioli.


Allora sei soddisfatto di questo itinerario alla scoperta del Natale in Siclia? Beh, in questo caso dire che non può mancare una visita completa al territorio siculo. Di seguito trovi delle info utili per organizzare il tuo viaggio!

Se non sai cosa visitare in Sicilia a Natale, eccoti alcuni spunti:

Se, invece, desideri avere il tuo viaggio organizzato nei minimi dettagli scrivi una mail con scritto “info” a: viaggiaconnati@gmail.com

E mi raccomando, non scordarti di seguirmi su: Instagram e Facebook per rimanere sempre aggiornato!
Per non perderti nessun articolo iscriviti subito alla Newsletter. Inoltre, riceverai anche un PDF con la lista di cose da mettere in valigia per un viaggio perfetto (che trovi qui per farti un’idea)!

P.S. Cliccando qui avrai 34 euro di sconto sulla tua prenotazione Airbnb. Che aspetti?

Seguimi sui SocialFacebooktwitterpinterestinstagrammail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *