cosa vedere a Toledo in un giorno

Cosa vedere a Toledo in un giorno

Condividi con i tuoi amiciFacebooktwitterpinterestmail

Ciao giovane viaggiatore,
nel mio ultimo articolo su Madrid, ti ho parlato di quanto io mi sia innamorata della Spagna e di quanto io non veda l’ora di ritornarci. Ebbene, ora ho il piacere di raccontarti, invece, di una piccola, ma magnifica tappa che ho fatto durante il mio soggiorno. Ecco a te una breve guida su: cosa vedere a Toledo in un giorno.

Molti di voi ne avranno sentito parlare, ma in pochi conosceranno veramente le bellezze che ha da offrire questa piccola città medievale, capitale della comunità autonoma Castiglia-La Mancha. Toledo è anche chiamata la città delle tre culture. Questo perché qui si incontrano il patrimonio arabo, cristiano ed ebraico.

CURIOSITÀ: Sapevi che Toledo fu capitale della Spagna, prima di Madrid? Sì, proprio così! Fu la prima capitale spagnola.

Sei pronto a visitare e scoprire Toledo? Partiamo:

Come vedere Toledo in un giorno: Pulsera Turistica de Toledo

Se c’è una cosa che ho capito durante il mio viaggio in solitaria è che l’organizzazione conta più di ogni altra cosa. Io avendo l’Hotel a Madrid, ho deciso di visitare Toledo in modalità toccata e fuga, ovvero in un solo giorno.

Mesi prima della partenza, cercando di organizzare al meglio quella giornata, ho scoperto l’esistenza di un braccialetto, la Pulsera Turistica de Toledo, che vi offre l”occasione di entrare in sette luoghi importanti di Toledo al modico prezzo di 11 euro. Sì esatto! Avete capito bene, soltanto 11 euro, che potrai pagare online, oppure in loco. I monumenti inclusi sono: Moschea del Cristo de la Luz, Iglesia de los Jesuitos, Iglesia del Salvador, Iglesia de Santo Tomé, Sinagoga de Santa Maria la Blanca, Monastero de San Juan de los Reyes, Real Colegio de Doncellas Nobles.
Tutti questi edifici chiudono alle 17.45 e senza bracciale vengono all’incirca 3 euro l’uno.

Se sei intenzionato a vedere Toledo in un giorno, questo è in assoluto il modo migliore e più economico!

Come raggiungere Toledo da Madrid

Raggiungere Toledo da Madrid è davvero una passeggiata. L’unica difficoltà che dovrai affrontare è non perderti all’uscita della metro di Madrid, appena arrivato alla stazione degli autobus (cosa che ho sperimentato in prima persona). Vediamo assieme le varie soluzioni, dalla più economica alla più dispendiosa:

  • autobus: questa è la soluzione che ho adottato io, nonché la più economica. Ti basterà prendere la metro e arrivare in Plaza Eliptica. Potrai acquistare il biglietto dell’autobus in loco attraverso le macchine. I biglietti non hanno orario, quindi potrai comprare direttamente andata e ritorno.
    Alcune corse prevedono soste ed hanno una durata di 1 ora e mezza, mentre in tutti gli altri casi sono tragitti diretti. Con quest’ultima opzione sarai a Toledo in un’ora al massimo.
    Il prezzo per andata e ritorno è di soli 10 euro.
  • treno alta velocità: dalla stazione Atocha di Madrid partono i treni AVE con i quali sarai a Toledo in una trentina di minuti. Tuttavia, il prezzo sale a 12,90 solo andata. I treni passano ogni ora e la comodità e di certo maggiore, quindi valuterai tu quale soluzione consideri più adatta a te.
  • tour guidato: un’altra opzione che ti consiglio fortemente è l’opzione di un tour guidato per visitare Toledo, dove avrai incluso anche il pullman da Madrid.
    Dai un’occhiata qui per maggiori informazioni:

  • auto affittata: nel caso in cui tu abbia intenzione di noleggiare un auto, sappi che il tragitto sarà di all’incirca un’ora. Per percorrerlo, ti consiglio di percorrere l’autostrada nazionale A-42, che non prevede il pagamento di pedaggi.

11 cose da vedere a Toledo in un giorno

Per illustrarvi cosa vedere Toledo in un giorno, ti proporrò un percorso che parte dalla stazione degli autobus di Toledo e procede in un cammino circolare che ti ricondurrà al punto di partenza. Questo è il metodo che ho adottato io, avendo a disposizione soltanto un giorno e per evitare che diventasse troppo dispersivo. Spero di riuscire a trasmetterti almeno un briciolo della bellezza della meravigliosa città che è Toledo.

  1. Ospedale di Tavera

    esterno Ospedale di Tavera Toledo

    A primo impatto devo ammettere che non mi aspettavo granché, un po’ per la scarsità di informazioni su Internet, un po’ per la struttura esterna. Con piacere, posso dire di essermi ricreduta. La visita all’Ospedale del Cardinale Tavera ti riporterà indietro nel tempo fino al XVI secolo. A seguito della guerra civile, l’ospedale venne trasformato in degli appartamenti, quindi troverai il prima e il dopo di un’epoca che ha tanto da offrire. Inoltre, è presente una chiesa dove scoprirai opere di El Greco, Caravaggio, Tiziano e il ritratto del cardinale stesso. La cosa che più mi ha affascinato è la visita guidata inclusa con il costo del biglietto, in lingua inglese o spagnola.
    Orari: 10.00-14.30 / 15.00-18.30 da lunedì al sabato e 10.00-14.30 domenica
    Prezzo: 6 euro

  2. Puerta del Sol

    Puerta del Sol Toledo


    Puerta del Sol rappresenta simbolicamente l’entrata alla città araba. Imponente e suntuoso, quest’arco prende il nome da un rilievo dove una volta vi erano rappresentati la luna e il sole. Questi due simboli commemoravano la consacrazione di San Ildefonso, patrono di Toledo.

  3. Moschea di Cristo de la Luz

    Moschea di Cristo de la Luz Toledo

    La Moschea di Cristo de la Luz è il primo edificio monumentale che incontrerete nel vostro cammino, dopo essere entrati fra le mura di Toledo. Si tratta di una moschea costruita negli anni del dominio musulmano (999 d.C.), poi convertita in Chiesa cristiana. Questo sito è una vera e propria testimonianza dell’arte mujedar, stile arabo misto a cristiano.

  4. Museo di Santa Cruz

    Museo di Santa Cruz Toledo

    Il Museo di Santa Cruz non mi ha intrigato particolarmente, forse perché era in parte in ristrutturazione. Al suo interno troverai tre aree dedicate a: archeologia, belle arti e arti decorative. Nella seconda sezione, potrai osservare opere di gran spessore di Goya, Ribera ed El Greco. Inoltre, al piano superiore, troverai una parte dedicata all’artigianato e alla ceramica locale e spagnola.
    Orari: 10.00-17.45 da lunedì a sabato e 9.00-14.45 domenica
    Prezzo: 4 euro

  5. Alcazar de Toledo

    Alcazar Toledo

    L’Alcazar de Toledo è una delle cose più affascinanti di questa città. Questo edificio è niente di meno che il Museo dell’Esercito, una fortezza inespugnabile con una vera e propria struttura difensiva. Ti assicuro che entrandoci, farai un tuffo nel passato e sarai in grado di rivivere, anno per anno, la storia spagnola. I cimeli al suo interno, le divise, le piantine, i carri armati e le armi, ti lasceranno a bocca aperta. Io per visitarlo ho impiegato all’incirca 2 ore e mezza, ma se ne sarebbe meritate molte di più!
    Orario: 10.00-17.00 da martedì a domenica, lunedì chiuso
    Prezzo: 5 euro intero, 2.50 ridotto, gratuito per studenti e la domenica

  6. Santa Iglesia Catedral Primada de Toledo

    Soffitto Santa Iglesia Catedral Primada de Toledo

    In un itinerario su cosa vedere a Toledo in un giorno, questa cattedrale non può assolutamente mancare! Se finora pensavi di aver visto le cattedrali più belle della tua vita, ti assicuro che cambierai idea. Proprio per questo, ribadisco che visitare Toledo e non entrarci non avrebbe alcun senso (sarebbe come andare Parigi e non vedere il Louvre)! Io amo immensamente ogni genere di chiesa, quindi sono anche di parte, ma giuro che in vita mia non ho mai visto niente di più bello. In qualsiasi angolo tu ponga lo sguardo, la Catedral Primada di Toledo è pronta a sorprenderti e regalarti una visuale indimenticabile. Se reputi spettacolare ciò che vedi in foto, non puoi minimamente immaginare quali bellezze ti aspettano. Costruita nel 1226, ti presento un capolavoro di architettura gotica.
    Orario: 10.00-18.00 da lunedì a sabato e 10.00-14.00 domenica

    Prezzo: 12.50 euro (li vale tutti!) ed è inclusa l’audioguida

  7. Iglesia de los Jesuitas

    Esterno Iglesia de los Jesuitas Toledo

    La Iglesia de los Jesuitas è a tutti gli effetti la chiesa dedicata al patrono di Toledo, Ildefonso. La sua costruzione venne cominciata nel 1629, su un terreno all’epoca di proprietà dei Gesuiti di Toledo. All’interno di questo edificio barocco, salendo sulle torri, godrai di una magnifica visuale della città. Le grandi dimensioni e l’altezza della navata ti faranno entrare appieno nella spirito controriformista con cui è stata edificata.

  8. Iglesia del Salvador

    rovine Iglesia del Salvador Toledo

    La Iglesia del Salvador è una delle costruzioni che più mi ha impressionato. Come potete vedere nella foto, siamo in presenza di un edificio costruito precedentemente rispetto alla moschea e gli scavi dell’epoca ne sono la prova più scioccante. Poter camminare fra le macerie e le rovine di una costruzione così antica è stata un’esperienza disarmante, come una sorta di viaggio indietro nel tempo. Questa moschea è, infatti, la più antica di Toledo.

  9. Iglesia de Santo Tomé

    La sepoltura del Conte di Orgaz di El Greco Toledo

    A pochi minuti dalla Chiesa del Salvador, troviamo la Iglesia de Santo Tomè (l’unica dove ho trovato fila per entrare). Al suo interno è conservato uno dei più grandi capolavori di El Greco, che potete vedere in foto: “La sepoltura del conte di Orgaz“. Il soggetto del dipinto era il sindaco del tempo, nonché benefattore della chiesa, e El greco ritrasse questa scena sotto commissione del parroco dell’epoca, appunto per omaggiarlo.

  10. Sinagoga de Santa Maria La Blanca

    Sinagoga de Santa Maria la Blanca Toledo

    La Sinagoga de Santa Maria La Blanca, quasi alla fine di questo percorso circolare, mi ha letteralmente stupito. Qua, i tratti religiosi ebraici sono perfettamente visibili e infatti, nei secoli è stata presa d’esempio per la costruzione di altre sinagoghe nel mondo. Costruita nel XII secolo, venne poi trasformata chiesa cristiana trecento anni dopo, ma nonostante questo, lo stile dell’arte mudejar non è stato per nulla offuscato. Non so descriverlo a parole, ma al suo interno si respira un’atmosfera di sacralità quasi surreale. Semplice, ma efficace!

  11. Monastero de San Juan de los Reyes

    Monastero de San Juan de los Reyes Toledo

    Il Monastero di San Juan de los Reyes segna la fine dell’itinerario su cosa vedere a Toledo in un giorno. Un finale coi fiocchi, devo aggiungere! Questo edificio così imponente nasconde dei segreti meravigliosi, a partire dal cortile fino alla facciata principale, dove sono presenti le catene dei prigionieri liberati. Costruito nel XV secolo, nel periodo dell’arte mujedar, questo luogo venne costruito per volere dei Re cattolici, in segno di gratitudine per aver vinto la battaglia di Toro. Dopo l’invasione francese dell’800 e le confische, furono esclusi dal tempio i frati e il complesso divenne una parrocchia. L’altezza delle arcate, le statue e le decorazioni al suo interno, ti lasceranno a bocca aperta, te lo posso garantire!

Posti a Toledo da visitare, ma che non sono riuscita a vedere in un giorno

Purtroppo vedere Toledo ed ogni sua attrazione turistica in un giorno è realmente impossibile. Ho identificato 4 luoghi che potrebbero interessarti, ma che io non sono riuscita a visitare. Spero che queste brevi descrizioni possano aiutarti a definire meglio il tuo viaggio a Toledo e cosa intendi scoprire di questa città.

  1. Museo di El Greco

    Il Museo di El Greco si trova a 2 minuti a piedi dall’Iglesia de Santo Tomè. Per chi non lo conoscesse, questo artista può essere considerato un vero e proprio genio della pittura. Nato in Grecia nel 1541 e morto a Toledo nel 1614, El Greco ci ha lasciato in eredità una tradizione pittorica, che mette d’accordo la pittura occidentale, con l’arte bizantina. Per gli amanti dell’arte, questo museo sarà sicuramente una bellissima scoperta! E io non vedo l’ora di tornare a Toledo per visitarlo in prima persona.
    Orario: da martedì a sabato 9.30-19.30, domenica 10.00-15.00, chiuso il lunedì
    Prezzo: 3 euro ingresso intero, 1.50 euro ingresso ridotto, gratuito per studenti

  2. Sinagoga del Transito

    Praticamente di fronte al museo di El Greco, troverai questa meravigliosa testimonianza dell’arte mujedar: la Sinagoga del Transito. Edificato nel ‘300, questo edificio andava contro le regole del tempo che vietano nella maniera più assoluta di costruire sinagoghe. Nonostante tutto, venne fatta un eccezione alla regola con l’autorizzazione del re Pedro I di Castiglia, per ringraziare gli ebrei del loro aiuto al regnante, per recuperare il dominio della città.
    Orario: da martedì a sabato 9.30-19.30, domenica 10.00-15.00, chiuso il lunedì
    Prezzo
    : 3 euro ingresso intero, 1.50 euro ingresso ridotto, gratuito per studenti

  3. Real Colegio Doncellas Nobles

    Questo edificio era incluso nella Pulsera Turistica de Toledo, ma purtroppo essendo l’orario di chiusura alle 17.45 e l’autobus di ritorno alle 18.30, non ho fatto in tempo a visitarlo. Il Real Colegio Doncellas Nobres è un’ex scuola femminile fatta edificare nel 1551 dall’arcivescovo di Toledo del tempo. Il motivo per cui nasce è per educare le giovani ragazze a diventare madri. A pensarlo adesso, tutto ciò ci pare surreale, ma è interessante vedere come le cose funzionassero all’epoca! Per fortuna, il mondo è stato in grado di evolversi, o perlomeno parte di esso.

  4. Mirador del Valle

    Mirador del Valle, diversamente dai punti precedenti, non è un edificio o una chiesa, bensì un punto panoramico, forse il migliore di Toledo. Essendo un po’ distante dal centro, potrai tranquillamente arrivarci con l’autobus. Per farlo, ti basterà oltrepassare il fiume Tajo e goderti la meravigliosa vista, specie se in compagnia di un bel tramonto.



Spero che questo articolo su cosa vedere a Toledo in un giorno ti sia piaciuto e possa aiutarti nella costruzione del tuo prossimo viaggio! Fammi sapere nei commenti se ci sei stato o hai intenzione di andarci, non appena si potrà ricominciare a viaggiare.

Intanto che aspetti: dai un’occhiata ai miei consigli per rendere il tuo viaggio perfetto

Ti ricordo, inoltre, che cliccando qui e iscrivendoti avrai diritto a 34€ di sconto da utilizzare subito per il tuo primo viaggio!

Non perdere l’occasione. È arrivato il momento di partire! A presto giovane viaggiatore.

Baci, Nat.

Seguimi sui SocialFacebooktwitterpinterestinstagrammail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *