Come superare la paura di viaggiare

Il “non viaggiatore”: come superare la paura di viaggiare

Condividi con i tuoi amiciFacebooktwitterpinterestmail

Paura di viaggiare? Non preoccuparti! Qui scoprirai tutti i modi per superarla e troverai altrettanti motivi per iniziare subito ad organizzare il tuo prossimo viaggio. Pronto ad uscire dalla categoria del “non viaggiatore”?

5 motivi per cui si ha paura di viaggiare (e come superarla)

Se c’è una cosa che ho imparato nei vent’anni che sono al mondo è che ogni paura è superabile. Sta tutto nella nostra testa. E poi qui non si sta parlando di paura di ragni o insetti, ma di paura della cosa più bella del mondo: la scoperta.

Fidati di me, lascia che ti elenchi i 5 motivi per cui di solito si ha paura di partire e lascia che ti aiuti a superarli, uno per uno. Cominciamo!

1) Paura di viaggiare lontano da casa

La preoccupazione più comune, nonché la frase che si sente più spesso è “ho paura di viaggiare lontano da casa“. L’ho sentita da ragazzi giovani ed anche da persone più anziane. La mia risposta? Non si può vivere così! Secondo questo ragionamento non dovresti nemmeno uscire di casa, prendere la macchina per andare a fare la spesa, mangiare cibo spazzatura, uscire la sera, ecc. E se veramente facessi così: quale sarebbe il bello della vita?

Vivere significa fare esperienze, che siano di viaggio, di scuola, sportive o quant’altro. Ogni volta che ho paura di fare qualcosa mi ripeto sempre: “voglio arrivare a 100 anni senza il rimpianto di non aver fatto qualcosa” Prova a ripetertelo anche tu e chiediti sempre se ne vale la pena, sono sicura che su molte cose cambierai idea. Non dirmi che vuoi arrivare a 100 anni senza aver visto l’aurora boreale in Islanda, perché non ci credo!

Lì fuori c’è un mondo che sta aspettando soltanto te, non perdere altro tempo e inizia ad organizzare il tuo prossimo viaggio!

2) Paura di viaggiare in aereo

Ecco, forse la paura di viaggiare in aereo è quella più difficile da superare. Ma attenzione, ho detto difficile, non impossibile. Partiamo dal presupposto che ci sono tantissimi altri modi per viaggiare, spesso persino più economici.

Tuttavia, ipotizziamo per un attimo che l’unico modo per arrivare alla destinazione che hai scelto sia l’aereo. Ora ti racconto un breve aneddoto. Devi sapere che io sono una delle persone più ansiose al mondo e che a febbraio 2019 mi sono fatta 12 ore di volo per arrivare a New York. A dimostrazione del fatto che nulla è impossibile!

Avevo paura di volare? Sì. Sin da piccola ho sempre viaggiato con mia mamma e non ho mai avuto problemi a prendere l’aereo. Il problema si è verificato dal momento in cui ho iniziato a viaggiare con altre persone o da sola, dato che ho iniziato a soffrire di attacchi di panico.

Come superare l’aerofobia? Diciamo che sono riuscita a tranquillizzarmi con l’aiuto di farmaci omeopatici (nello specifico: Valeriana in compresse). Adesso, da un po’ di tempo ho persino smesso di prenderli. La paura di viaggiare in aereo è un po’ come soffrire di vertigini: la difficoltà sta solo nel primo passo!

3) Non ho soldi per viaggiare

La mancanza di soldi per viaggiare è forse il problema più complicato da risolvere, nonché uno di quelli che si verifica più frequentemente. Come fare se non si hanno fondi disponibili? Eccoti qualche spunto:

  • organizza viaggi low cost (bassa stagione, dormi in ostello, mete non gettonate)
  • fai CouchSurfing: vieni ospitato gratis da una struttura in cambio di qualche ora di lavoro al giorno
  • fai ragazzo/ragazza alla pari: tramite agenzia firmerai un contratto con una famiglia per lavorare in cambio di vitto e alloggio
  • al posto che scegliere l’aereo, organizza un viaggio con mezzi di trasporto più economici (in macchina, bus, bici, a piedi o addirittura in autostop)

4) Non so con chi viaggiare

Il quarto motivo per cui si ha paura di viaggiare è la mancanza di un compagno/a di avventura. Questa secondo me è la scusa più stupida! Io a febbraio 2020 sono stata a Madrid da sola ed è stata una delle esperienze più belle della mia vita. Perciò anche se la maggior parte dei miei viaggi li ho fatti con il mio fidanzato, ti assicuro che se hai voglia di viaggiare puoi farlo in qualsiasi modo!

Situazione diversa è nel caso in cui i tuoi genitori non si fidino a lasciarti viaggiare. In quel caso starà a te programmare un viaggio con una persona affidabile (secondo loro) e cercare di ispirare loro più fiducia possibile. Un incentivo in più per convincerli potrebbe essere pagarti il viaggio da solo.

5) Non so dove andare in vacanza

L’ultimo motivo per il quale voglio darti una soluzione è il classico problema di non sapere dove andare in vacanza. Giustamente il mondo è grande e pieno di luoghi da scoprire. A questo proposito il mio consiglio è: lasciati ispirare! Su siti come Skyscanner o Kayak, c’è la possibilità di selezione “Ovunque” come luogo di destinazione.

In questo modo ti verranno mostrate innanzitutto le soluzioni low cost e tu potrai valutare se fanno per te. Chissà che magari sfogliando le pagine, non ti venga in mente una di quelle mete che volevi visitare da tempo!


Spero che questo articolo sui motivi per cui si ha paura di viaggiare e come superarli ti sia servito ad acquisire maggiore sicurezza in te stesso/a. Se desideri avere il tuo viaggio organizzato nei minimi dettagli o semplicemente avere dei consigli puoi scrivere una mail con scritto “info” a: viaggiaconnati@gmail.com

E mi raccomando, non scordarti di seguirmi su: Instagram e Facebook per rimanere scoprire tanti luoghi meravigliosi per un un giovane viaggiatore!
Per non perderti nessun articolo iscriviti alla Newsletter e ricevi subito un PDF gratis con la lista di cose da mettere in valigia per un viaggio perfetto!

)

P.S. Ti ricordo inoltre che iscrivendoti ad Airbnb tramite questo link avrai diritto a 34€ di sconto da utilizzare subito per il vostro primo viaggio!

Seguimi sui SocialFacebooktwitterpinterestinstagrammail

2 commenti su “Il “non viaggiatore”: come superare la paura di viaggiare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *